Comunicazioni

9 Gennaio 2022

Disposizioni urgenti per l’accesso al Tribunale dal 10.1.2022

Si comunica che su disposizione del Presidente f.f. del Tribunale, in base all’art. 3 del D.L n. 1 del 7/01/2022 il personale autorizzato a partire dal 10/01/2022 provvederà tramite la app Verifica C19 a verificare il possesso e l’esibizione della Certificazione Verde di base di cui all’art. 9 comma 2 del d.l. 52/2021 anche nei confronti di

Avvocati – Consulenti -Periti

Ausiliari dei Magistrati estranei all’Amministrazione della Giustizia.

Non saranno oggetto di controllo soltanto i testimoni e le parti processuali.

Si ricorda che ai sensi dell’art. 9 sexies comma 8 bis del citato d.l. 52/2021 così come modificato dal d.l. n. 1 del 7.1.2022   “L’assenza del difensore conseguente al mancato possesso o alla mancata esibizione della certificazione verde COVID-19 di cui al comma 1 non costituisce impossibilita’ di comparire per legittimo impedimento.

Pur consapevoli del disagio che detto controlli potrebbero creare confidiamo nella correttezza e massima collaborazione da parte di tutti.

Si allegano inoltre le disposizioni emesse dal Procuratore della Repubblica di Verbania in data 11.1.2022 che precisano che:

  1.  dal giorno 8 gennaio 2022 e sino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria l’obbligo di possesso ed esibizione del Green pass di base è esteso ai difensori, consulenti, ai periti ed agli altri ausiliari del magistrato estranei all’amminsitrazione della giustizia e permane per i magistrati ordinari, onorari, giudici popolari, personale amminsitrativo, soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso gli uffici giudiziari, comrpesi, quindi, gli agenti e gli ufficiali di polizia giudiziaria e i soggetti, appartenenti o meno ad un’amminsitrazione pubblica, il personale informatico, delle pulizie ed altri in genere che svolgono la propria attività nella sede giudiziaria;
  2. dal 1.2.2022 e sino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria, tutti i soggetti diversi da quelli sopra indicati (ad esempio il pubblico e gli utenti) – permanendo la esclusione dei testimoni e delle parti del processo – potranno accedere agli  uffici giudiziari solo se in possesso e con l’esibizione del c.d. Green Pass (almeno di base).
  3. dal 15.2.2022 e sino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria, tutti i soggetti indicati nei punti 1 e 2 che abbiano compiuto il 50° anno di età o che lo compiano entro il successivo 15 giugno 2022 – permanendo la esclusione dei testimoni e delle parti del processo – potranno accedere agli uffici giudiziari solo se muniti di c.d. Green Pass rafforzato o super Green Pass, previsto dall’art. 9, comma 2, lett. a), b) e c bis) del d.l. 52/2021;
  4. rimane l’obbligo del rilievo della temperatura per tutti i restanti soggetti (testimoni, parti del processo, ecc.).

Il Presidente del COA

 

Allegati

  • d.l. n. 1 del 7.1.2022


    Scarica
    Caricato il: 09.01.2022
  • Misure urgenti Procura della Repubblica


    Scarica
    Caricato il: 12.01.2022

Ultimi articoli

Comunicazioni 29 Febbraio 2024

APPLICATIVO SIAMM – PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER MEDIAZIONE E NEGOZIAZIONE

Care Colleghe e Cari Colleghi, com’è noto, il legislatore ha previsto l’accesso al patrocinio a spese dello Stato delle parti non abbienti che partecipano a una procedura di mediazione (articoli da 15-bis a 15-undecies D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28) e ad una procedura di negoziazione assistita (articoli da 11-bis a 11-undecies del D.L. 12 settembre 2014, n. 132, convertito dalla L. 10 novembre 2014, n. 162). Ai fini dell’ammissione al patrocinio per le procedure di mediazione è competente il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del luogo dove ha sede l’organismo di mediazione competente. Ai fini dell’ammissione al patrocinio per le procedure di negoziazione assistita è competente il Consiglio dell’ordine degli Avvocati del luogo in cui ha sede il Tribunale che sarebbe competente a conoscere della controversia. La domanda di ammissione al patrocinio, per l’Ordine degli Avvocati di Verbania, si propone attraverso il sistema Riconosco. Se la mediazione o la negoziazione assistita ha avuto esito positivo e si è quindi chiusa con un accordo, l’avvocato può chiedere la liquidazione, attraverso la piattaforma predisposta dal Ministero della Giustizia Isg.giustizia.it (SIAMM) alla voce Istanza patrocinio stragiudiziale. Sulla piattaforma, il difensore inserirà  Per la mediazione: il numero del procedimento, il nome dell’Organismo di mediazione, la data dell’accordo di conciliazione quale risultante dai registri informatizzati degli affari di mediazione, l’importo del valore dell’accordo; Per la negoziazione assistita: gli estremi della ricevuta attestante la trasmissione dell’accordo di negoziazione al CNF tramite piattaforma dedicata, se riguardante i procedimenti di famiglia anche la data di trasmissione pec all’Ordine e la data di sottoscrizione dell’accordo di negoziazione. Per entrambe le procedure, il difensore inserirà altresì l’importo del compenso richiesto la dichiarazione di volontà del richiedente di avvalersi, alternativamente, del credito di imposta o del pagamento e allegherà i seguenti documenti: – formale istanza con sommaria descrizione dell’attività svolta contenente parcella proforma emessa per le […]

Cassaforense 21 Febbraio 2024

Moduli pagamento Contributi minimi 2024

Dal 22 febbraio 2024 sarà possibile generare e stampare i moduli di pagamento dei contributi minimi 2024 per le scadenze previste collegandosi al sito internet della Cassa Forense www.cassaforense.it tramite la sezione “Accessi riservati/posizione personale” e utilizzando i codici personali Pin e Meccanografico. Le prime tre rate, a titolo di acconto, saranno calcolate sulla base della contribuzione dell’anno 2023 non rivalutata, mentre la quarta rata, il 30 settembre, verrà determinata a saldo e includerà la rivalutazione ISTAT (+5,4%) e il contributo di maternità”.

Comunicazioni 6 Dicembre 2023

Accesso ad ANPR, la Guida operativa

Si comunica che al fine di garantire agli avvocati  l’assistenza  tecnica nell’uso della nuova procedura online per l’estrazione dei certificati anagrafici dei cittadini iscritti all’ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione), l’attivazione del servizio è fissata a partire dalle ore 13 dell’11 dicembre 2023. Sul sito del Consiglio Nazionale Forense è consultabile la Guida operativa che sarà poi disponibile sul portale ANPR al seguente link: https://www.anagrafenazionale.interno.it. L’accesso, per gli Avvocati, può avvenire utilizzando il seguente link https://www.anagrafenazionale.interno.it/area-tecnica/certificati-per-avvocati/ Allegati Certificati on line - Modalità operative per gli avvocati ScaricaCaricato il: 06.12.2023

Comunicazioni 29 Novembre 2023

Elenco dei difensori degli adulti e dei difensori/curatori speciali del minore ai sensi della legge n. 149/2001

Egregi Colleghi, nella sezione Fondo di solidarietà donne vittime di violenza potete trovare il moduli per la richiesta di permanenza e il modulo per  la domanda di iscrizione nell’elenco dei difensori degli adulti e dei difensori/curatori speciali del minore ai sensi della legge n. 149/2001. Si precisa il modulo debitamente compilato dovrà essere inviato via PEC a questo Ordine entro e non oltre l’8 gennaio 2024, il quale, previo controllo avrà cura di inviarlo all’Ordine di Torino. Per quanto concerne l’aggiornamento dell’elenco dei difensori degli adulti e dei difensori/curatori speciali del minore ai sensi della legge n. 149/2001 valevole presso il Tribunale di Verbania verranno date a breve le necessarie informazioni. Cordiali saluti. La Segreteria dell’Ordine Avvocati Verbania

Eventi in programma

torna all'inizio del contenuto