N. 20 [17] Anno VI Marzo 2005

Massima n. 4/20/P
Parte Civile - processo avanti il Giudice di Pace - necessitÓ di conclusioni scritte della Parte Civile - esclusione - richiamo alle domande dettagliatamente esposte in atto di costituzione - sufficienza.
Giudice di Pace di Omegna - avv. Razzini - Sentenza n. 42 dell'8.4.2004.
Data la natura del processo avanti il Giudice di Pace informato a principi di semplicitÓ, le domande risarcitorie della parte civile sono ammissibili anche qualora non siano confermate per iscritto, essendo sufficiente il richiamo alle domande dettagliatamente esposte nell'atto di costituzione di Parte Civile.