N. 17-18 [14-15] Anno V Giugno-Settembre 2004

Massima 11/17-18/P
Truffa - Competenza per territorio - Giudice del luogo del conseguimento dell'ingiusto profitto - Sussiste [artt.8 & 9 CPP]

Tribunale Ordinario di Verbania Giudice Unico Penale - Ordinanza 8 gennaio 2004 - Giudice Stoppini.
Il momento consumativo del delitto di truffa - anche agli effetti della competenza territoriale - Ŕ quello dell'effettivo conseguimento dell'ingiusto profitto, con correlativo danno alla persona offesa, e tale momento si verifica all'atto della effettiva prestazione del bene economico da parte del raggirato, con susseguente passaggio dello stesso nella sfera di disponibilitÓ dell'agente (cfr. e pluribus Cass. Pen. 30 maggio 1997, Petrone) .