N. 17-18 [14-15] Anno V Giugno-Settembre 2004

Massima 9/17-18/P
Processo penale - Lettura di atti per sopravvenuta impossibilitą di ripetizione - Irreperibilitą successiva - Possibilitą di lettura - Sussiste [art.512 CPP]

Tribunale Ordinario di Verbania Giudice Unico Penale - Ordinanza 15 gennaio 2004  - Giudice Stoppini.
Secondo l'orientamento giurisprudenziale del Supremo Collegio (Cass. Pen. SS.UU. 36747/03), l'irreperibilitą sopravvenuta del soggetto che abbia reso dichiarazioni pre-dibattimentali integra un'ipotesi di oggettiva impossibilitą di formazione della prova in contraddittorio e di conseguente irripetibilitą dell'atto dovuta a fatti o circostanze imprevedibili, con acquisizione - agli atti del dibattimento - dei verbali ove il teste, divenuto irreperibile, abbia reso la propria deposizione in sede d'indagini preliminari.