N. 16 [13] Anno V Marzo 2004

Massima n. 3/16/P
Decreto citazione a giudizio - Notifica avviso conclusione indagini preliminari - Al difensore d'ufficio in presenza di nomina fiduciaria anteriore alla notifica - Nullità del Decreto - Insussistenza [art.415bis & 178, 179 & 552 CPP]

Tribunale Ordinario di Verbania Giudice Unico Penale - Ordinanza 27 novembre 2002 - Giudice Stoppini.
Atteso come l'atto di nomina del difensore produca effetti a decorrere dal momento del suo deposito presso l'Autorità procedente e come, anche in relazione all'avviso ex art.415bis CPP, la notifica d'esso s'imponga al difensore di fiducia solo qualora la relativa nomina sia stata comunicata all'Autorità procedente anteriormente all'emissione dell'avviso da parte del P.M., non sussiste nullità del decreto di citazione a giudizio allorché la nomina fiduciaria intervenga ad avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso ma non ancora notificato : in tale caso, validamente l'avviso in parola è notificato al difensore d'ufficio nominato, all'atto della sua emissione, da parte del P.M. .